Zend Framework – Come effettuare il debug delle query

Una delle parti fondamentali di un progetto è la base dati di conseguenza un corretto debug delle query permette allo sviluppatore di creare codice pulito e funzionale.

Per chi usa Zend Framework 1.x all’interno della classe nativa del DB è presente un componente molto utile per effettuare tale debug; il Profiler. Vediamo subito come con poche righe di codice sarà possibile attivarlo e loggare con facilità la query lanciata e i parametri usati:

//attivo il profiler agendo sull'instanza principale dello Zend_Db
$db->getProfiler()->setEnabled(true);

//effettuo la query
$db->update($data,'user_id = ? AND parent_id = ?', array(
    $user_id, $parent_id
)); 

//scrivo su log la query e i parametri usati
Zend_Debug::dump($db->getProfiler()->getLastQueryProfile()->getQuery());
Zend_Debug::dump($db->getProfiler()->getLastQueryProfile()->getQueryParams());

//disattivo il profiler
$db->getProfiler()->setEnabled(false);

Esatto tutto qui… ogni volta che verrà eseguito questo stralcio di codice la query e i suoi parametri verranno loggati direttamente su file di debug.

Enjoy!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *